L’albero incantato – Foresta blu

Sabato 12 aprile ore 16.30 al Teatro delle Cappuccine

Nell’ultimo appuntamento dell’edizione 2014 della rassegna teatrale dedicata ai bambini e alle loro famiglie, il Teatro all’improvviso propone lo spettacolo musicale Foresta blu, ideato da Dario Moretti e interpretato dalle musiciste Saya Namikawa e Paola Herbertson.

Tra i dieci diversi alberi sonori installati sulla scena, il mondo di suoni, luci e immagini evocate si rivela a poco a poco. Si tratta di un viaggio, che inizia con il sussurro di un flauto (il “shakuachi”, tradizionale strumento giapponese fatto di bambù) e prosegue con la musica registrata di due pianoforti, composta per lo spettacolo dalla musicista giapponese the lico (Elico Nishimoto).
Il suono del pianoforte accompagna lo spettatore fino al momento del magico svelamento finale.
Lo spettacolo cerca di stimolare la capacità di ascolto del pubblico, nella sua dimensione più pura, lontano dal fragore e dagli stimoli a cui si è quotidianamente sottoposti.
Ogni albero racconta la propria storia attraverso la propria “voce” e allo stesso tempo contribuisce a ricreare una foresta notturna, prende vita una volta illuminato dalla luce, creando una atmosfera soffusa e immagini suggestive, capaci di risvegliare l’attenzione e le emozioni più profonde dello spettatore.
Questo viaggio insegna ai bambini ad ascoltare il silenzio e a prestare attenzione al il mondo che li circonda, mentre per gli adulti si dimostra uno stimolo per scavare nei propri ricordi, riportando a galla emozioni dimenticate.

È possibile prenotare il proprio posto fin da ora, chiamando gli uffici di Teatro all’improvviso allo 0376.221705, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 oppure scrivendoci all’indirizzo info@teatroallimprovviso.it, specificando nome, numero di posti che si desiderano prenotare e un recapito telefonico.

INGRESSO POSTO UNICO: 6,00 euro

Lo spettacolo è accompagnato dal libro – kamishibai Foresta blu, scritto da Jeffrey Tan e illustrato da Dario Moretti, pubblicato da Kuma Edizioni.

I commenti sono chiusi.