L’albero di Natale

Rassegna di teatro per l’infanzia
Dicembre 2015

Per le scuole

4 dicembre 2015 – 09h30 e 10h45
TEATRO BIBIENA
via Accademia 47 – Mantova

LE STAGIONI DI PALLINA
Teatro all’improvviso
Di Dario Moretti
Con Dario Moretti e Elisa Carnelli

Torna in scena il più grande successo del Teatro all’improvviso: vincitore del premio ETI Stregagatto nel 2004 come miglior spettacolo per l’infanzia, Le stagioni di Pallina ha realizzato quasi 2000 rappresentazioni in tutto il mondo.
Per festeggiare i 30 anni dell’Albero incantato, Pallina calcherà il palcoscenico del prestigioso Teatro Bibiena: lo spettacolo racconta la semplice storia di una pallina, che cambiando colore si trasforma in varie cose e personaggi.
Da pesce la pallina diventa fiore, da fiore a cacca, da cacca a rotolo di fieno … fino a dissolversi nell’aria e cadere come neve su un’ampia distesa di colore bianco. E ora come fare ora per ritrovare la pallina? Basta fare un segno, uno scarabocchio, un gesto!!
Sciare, rotolare, scivolare, fare palle di neve … e perché no, fare un pupazzo di neve con in mano un cartello bianco.
E sopra ci scriviamo: C I A O!

Teatro visuale e d’attore – 45′ – da 3 a 8 anni

 

9 dicembre 2015, 09h30 e 11h00
10 dicembre 2015, 09h30 e 11h00
11 dicembre 2015, 10h00
SPAZIO GRADARO
via Gradaro 42 – Mantova

POP UP Garden
Compagnia TPO
direzione artistica: Davide Venturini, Francesco Gandi
coreografia e danza: Stefano Questorio, Valentina Consoli
visual design: Elsa Mersi
engineering: Rossano Monti, Martin Von Günten
sound design: Spartaco Cortesi
costumi Sonja Bäumel

Il Signor Bu ama gli spazi vuoti e abbandonati come i cortili delle vecchie fabbriche, li ripulisce ben bene e poi…“POP”! Succede che arriva una lucertola e chiede: “perché non metti dell’edera al posto dell’asfalto? Ecco che Bu dal nulla crea piccole aiuole, aggiunge un po’ di terra e subito il cortile si trasforma… Bu danza con le piante, gioca a fare il giardiniere, si sente acqua, terra, foglia e poi…“Pop”! all’improvviso entra in scena lei, Milady, una ballerina, agile, leggera come un filo d’erba, accende il suo cuore e fugge via tra le nuvole ma poi…”POP”! Altri personaggi appaiono, estrosi o misteriosi…
Pop up Garden è uno spettacolo dedicato a Gilles Clement, (botanico, poeta e giardiniere) e a quei piccoli eroi che dal nulla creano giardini nei luoghi più impensati.
Nel lavoro della compagnia TPO il protagonista è lo spazio scenico, le immagini, i suoni, il design. Grazie all’uso di sensori e tecnologie digitali ogni spettacolo si trasforma in un ambiente interattivo dove sperimentare il confine sottile tra arte e gioco.

Teatro interattivo e danza – 1h (due tempi: una parte teatrale ed un atelier interattivo con bambini) – dai 4 anni

 

15 dicembre 2015, 09h00 e 11h00
16 dicembre 2015, 10h00
SPAZIO GRADARO
via Gradaro 42 – Mantova

UN CANTO DI NATALE
Racconto in musica
Cà Luogo d’arte
con la collaborazione del Teatro delle Briciole
C.D.N. d’Alsace de Strasbourg
dall’ opera di Charles Dickens
testo Marina Allegri
regia Maurizio Bercini
traduzione in francese di Gabriella Greci
con Giulio Canestrelli, Pier Giorgio Gallicani, Francesca Grisenti
musiche eseguite dal vivo da Maurizio Aliffi e Simone Mauri

Questo spettacolo è innanzitutto musica.
In una piccola scena adagiata sulla cartina di Londra tre musicisti accompagnano il racconto, uno dei più conosciuti di Charles Dickens, Il Canto di Natale, in cui il cattivo è decisamente cattivo, il povero povero, il freddo taglia e uccide.
Ma se si considera con sguardo attento il vero centro della storia, un bambino malato che morirà se le ombre del futuro non muteranno, si capisce che qualcosa può accadere, che il cambiamento non è impossibile ed è nelle nostre mani. E gli adulti possono essere visitati dagli spiriti del passato, del presente e soprattutto del futuro, possono e devono considerare la loro storia ed avere preveggenza sul futuro, possono e devono cercare di mutare le ombre di questa storia per darle un lieto fine.

Teatro d’attore e musica dal vivo – 1h – da 5 a 10 anni

 

Per le famiglie 

5 – 12 – 19 dicembre 2015, 16h30 per le famiglie (su prenotazione con minimo 10 partecipanti)
E per le scuole dell’infanzia e primarie per tutto il periodo della rassegna (su prenotazione)
PALAZZO CAVRIANI
via Solferino e San Martino 21 – Mantova

FIABE SOTTO L’ALBERO
Laboratorio teatrale
Teatro all’improvviso
di e con Dario Moretti

Un mazzo di carte illustrate, un teatrino con tanti personaggi, un attore: mescolate questi tre fattori e avrete una fiaba speciale … o meglio tante fiabe, sempre diverse l’una dalle altre!
I bambini non sono solo spettatori, ma diventano protagonisti attivi dell’azione teatrale: guidati da un attore, hanno la possibilità di decidere gli elementi che daranno vita alla storia, condizionando con le loro scelte l’andamento della vicenda.Le carte individuate, i personaggi utilizzati e la narrazione accompagnata dall’attore creeranno un racconto ogni volta diverso e sempre nuovo, perché realizzato grazie alla creatività e alle scelte dei bambini.
Le carte e gli oggetti di scena sono illustrati e realizzati da Dario Moretti.
Il laboratorio si sviluppa utilizzando il gioco-kit Favole giocanti. Dieci fiabe per quarantadue carte da gioco, realizzato e pubblicato da Dario Moretti e il Teatro all’improvviso.

Laboratorio teatrale – 1h – da 3 a 10 anni

 

WORKSHOP DI FORMAZIONE PER INSEGNANTI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA E DELLA SCUOLA PRIMARIA ED EDUCATORI

01-02 dicembre 2015, dalle 16.30 alle 18.30
PALAZZO CAVRIANI
via Solferino e San Martino 21 – Mantova

La fiaba: come raccontare una nuova storia
Teatro all’improvviso
con Dario Moretti

Il workshop si concentrerà sull’analisi delle fiabe, la loro struttura narrativa e i loro elementi fondamentali. Questi costituiranno quindi una sorta di “griglia” di base dalla quale partire per costruire un metodo di destrutturazione di storie già note e riscriverle in maniera semplice ma creativa utilizzando la parola, le immagini e alcuni elementi teatrali.
La durata del laboratorio sarà di due incontri di due ore ciascuno (dalle 16.30 alle 18.30), in due giornate consecutive.
La partecipazione al laboratorio è gratuita. Deve però essere effettuata la prenotazione presso gli uffici di Teatro all’improvviso.
I materiali necessari allo svolgimento del laboratorio saranno forniti dal Teatro all’improvviso.
Il workshop sarà tenuto da Dario Moretti, direttore del Teatro all’improvviso.

 

COME PRENOTARE E PAGARE GLI SPETTACOLI

Spettacoli per le scuole
La prenotazione delle scuole per gli spettacoli è obbligatoria e può essere effettuata dal 3 novembre 2015 telefonando allo 0376.221705 dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00.
La conferma della prenotazione avviene tramite pagamento anticipato entro 15 giorni prima della data di rappresentazione al C/C-Postale n. 13547252 intestato a Teatro all’improvviso – Mantova.
Nella causale vanno indicati: nome della scuola, data e titolo dello spettacolo prenotato e numero di bambini per cui è stato effettuato il pagamento.
Fotocopia della ricevuta di pagamento va inviata via fax al n. 0376.222723 appena effettuato il versamento.

Laboratorio Fiabe sotto l’albero: verrà effettuato su prenotazione allo 0376.221705 dal lunedì al venerdì o via mail all’indirizzo info@teatroallimprovviso.it. Numero minimo di partecipanti alle rappresentazioni per le famiglie: 10.

Workshop insegnanti: la partecipazione è gratuita, previa prenotazione al numero 0376.221705 o via mail all’indirizzo info@teatroallimprovviso.it.

TARIFFE
Ingresso singolo: € 4,50
Insegnanti accompagnatori (max 3 per classe): gratuito
Ingresso diversamente abile inserito nel gruppo classe: gratuito
Ingresso gruppi di persone diversamente abili: € 4,00 a persona; accompagnatore: gratuito