Laboratorio Le stagioni di Pallina

Prendo una pallina rossa e la butto per aria! Salta, sbatte e rimbalza, poi finisce in mezzo all’acqua.
Acqua di fiume, acqua di lago, acqua di mare … splash! Un tuffo nel laboratorio di un pittore.
Come nasce un disegno?
Si sceglie prima il colore o ci si lascia trasportare dalla forma?
Basta aspettare e la storia prende vita da sola, sviluppandosi insieme alle immagini. Pallina si trasforma e gioca cambiando misure, forma e colore.

 

SVILUPPO DEL LABORATORIO
Il laboratorio artistico –creativo trae spunto dalla lettura dell’omonimo libro, scritto e illustrato da Dario Moretti, dando l’ispirazione ai bambini per creare la propria Pallina, attraverso il colore.
Pallina sarà il punto di partenza per sviluppare la creatività di ogni bambino: ognuno di loro sarà incoraggiato a scegliere il colore di partenza della propria Pallina, che sotto la guida di un attore, si trasformerà progressivamente, assumendo 6 forme diverse.
Attraverso l’uso creativo e libero del colore e di altre tecniche, ogni bambino potrà costruire una propria storia e dare vita a un personaggio originale, che potrà confrontare e mescolare con le storie dei propri compagni.

 

OBIETTIVI PEDAGOGICI
Questo laboratorio guida il bambino alla scoperta della propria creatività, attraverso numerose tecniche e materiali: il colore, il collage, il disegno saranno gli strumenti a sua disposizione per costruire un mondo di immagini e associazioni personali, che potranno essere messe a confronto con il «mondo» creato dai propri compagni. Questo laboratorio tocca quindi alcuni temi specifici: l’esplorazione del colore a partire dal suo riconoscimento, dalla definizione della corrispondenza colore-oggetto, fino alla sua denominazione e alla sua astrazione; la trasformazione, che stimola nel bambino il riconoscimento di un segno; il rapporto tra disegno concreto e disegno astratto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>