Cinque uova in fila

Testo, scene e regia di Dario Moretti
Musiche di Carlo Cialdo Capelli
Con Serena Crocco e Sara Milani
Luci e suono Stefano Moretti

Cinque uova si schiudono e danno vita a cinque diversi animali legati tra loro da una storia comune:

Un pesce cantante all’arena di un mare,
che il coccodrillo beve per dimenticare la sua amata tartaruga,
che balla in un Teatro grande,
come gli occhi dell’allocco spaventato
da un serpente rapito dal canto del pesce all’arena del mare …

Due attrici raccontano, interpretano e cantano le storie dei diversi personaggi, accompagnate dalla musica originale di Carlo Cialdo Capelli e utilizzando gli oggetti e i pupazzi realizzati da Dario Moretti.
Da cinque uova di uguali dimensioni e colore, i bambini vedranno nascere cinque creature molto diverse tra loro, che sapranno interagire e giocare insieme, indipendentemente della loro natura, dal loro colore e dalla loro forma.

Ispirato ad un libro scritto e illustrato da Dario Moretti nel 1994, lo spettacolo è stato allestito anche in Giappone nell’ottobre del 2015, con una formazione locale, presso il “Kochi City Foundation for Cultural Activity”.

Guarda il video

Photogallery

Età consigliata: dai 3 ai 10 anni
Durata: 45 minuti
Capienza: 200 bambini 

Spazio scenico:
8mt. (larghezza) x 6mt. (profondità) x 3,20mt. (altezza).

Esigenze tecniche:
Presa di corrente 32A - 380 Volt – 8 KW.
Sala oscurata.
Quadratura nera.

Montaggio: 2h
Smontaggio: 1h30